links

Siamo presenti nel Portale di
Medicina e Chirurgia
nella sezione:
Centri di Medicina Estetica.

Chi è online

 12 visitatori online
Nuovo trattamento: Microbotulino (microbotox) Stampa

La nuovissima tecnica denominata Microbotox o Microbotulino, è una metodica innovativa che usa la tossina botulinica, oltre che per le rughe della fronte come nella tecnica classica del botulino, anche per il rialzo dei tessuti del viso e del collo ed il trattamento delle rughe dinamiche.

Con questa tecnica si distendono le rughe del terzo superiore ma soprattutto si determina la risalita del terzo inferiore del volto e del collo, ottenendo così un effetto paragonabile al lifting, senza però i rischi e le controindicazioni dell'intervento chirurghico.



Altra cosa molto importante a favore di questa tecnica è che basta una seduta ogni 5 o 6 mesi per mantenere i risultati ottenuti.




Oltre alla funzione estetica (lifting), la metodica del Microbotox o Microbotulino trova impiego nella cura di diverse patologie, per le quali si è dimostrata un trattamento risolutivo:

  • acne lieve, moderata e grave del giovane e dell'adulto (molto meglio del trattamento con isotretinoina per i suoi effetti collaterali)
  • dermatite seborroica, pelle seborroica con pori dilatati
  • prevenzione e trattamento della fase iniziale del rinofima (naso iperplastico e ipertrofico)
  • trattamento delle cicatrici inestetiche ed ipertrofiche e di alcuni cheloidi
  • trattamento della iperidrosi ascellare
  • trattamento dell'alopecia androgenetica
  • trattamento della seborrea del cuoio capelluto con forfora

 

Con la tecnica del Microbotox o Microbotulino si ottiene la remissione completa della malattia con una o al massimo due sedute. In genere non è necessario ripetere il trattamento, ma in casi recidivi si può ritrattare, con effetto duraturo.



A differenza della tecnica classica di iniezione del botulino che ha come target il muscolo, la tecnica del Microbotox o Microbotulino si basa su piccolissimi inoculi intradermici che vengono effettuati utilizzando una speciale siringa. Trattandosi quindi di iniezioni intradermiche e non più sul muscolo, vengono praticamente azzerati anche i rischi degli effetti collaterali tipici del trattamento classico con botulino.

Il Microbotox o Microbotulino si può quindi ritenere una tecnica più sicura del classico trattamento con tossina botulinica, e con effetti collaterali praticamente inesistenti, a patto però che venga effettuata da un medico competente, che abbia acquisito la preparazione e l'esperienza pratica necessarie per applicare questa metodica, che comunque è e rimane complessa, senza rischi per il paziente.

Vi raccomandiamo quindi di valutare attentamente il medico a cui vi affidate per i trattamenti con Microbotox o Microbotulino, di controllarne le referenze e la preparazione, al fine di evitare inutili rischi o addirittura danni per trattamenti effettuati in modo scorretto.

 

Il sito utilizza cookie tecnici o assimilati e tramite il sito sono installati cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information