Cavitazione Medica - Ultrasuoni a bassa frequenza nel trattamento delle adiposità localizzate Stampa

 

cavitazione

L'emissione di ultrasioni a bassa frequenza si pone come valida alternativa alla scelta chirurgica nel trattamento delle adiposità localizzate, laddove questa non voglia o non possa essere effettuata, o in casi di non eccessivo volume delle adiposità, o come trattamento di supporto sia pre che post liposuzione chirurgica.

Le onde ultrasoniche a bassa frequenza sono in grado di indurre il fenomeno della cavitazione, la quale induce sul tessuto adiposo:

  • rottura della membrana adipocitaria
  • espulsione degli acidi grassi dalle cellule
  • depolimerizzazione dei trigliceridi.

I VANTAGGI DELLA CAVITAZIONE MEDICA

  • procedura rapida e non invasiva
  • trattamento efficace e sicuro per il rimodellamento del corpo
  • visibile riduzione della circonferenza del corpo dopo ogni trattamento
  • tessuti adiposi lipolizzati ed eliminati attraverso naturale azione fisiologica
  • immediata ripresa della vita sociale
  • trattamento ambulatoriale
  • no anestesia

RISULTATI

 

CONTROINDICAZIONI

- Gravidanza
- Allattamento
- Gravi disfunzioni al fegato (epatite, cirrosi)
- Grave disfunzione renale
- Problemi di coagulazione del sangue
- Malattia in fase evolutiva
- Presenza di protesi nella zona da trattare
- Pacemaker

 

Per maggiori informazioni:

Studio Medico Dott. G. Fracasso
Tel./Fax: 0431 31646
Cellulare: +39 348 9007393

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Approfondimenti

Approfondimenti sulla Cavitazione Medica